Lunedì, 01 Marzo 2021

Congresso Nazionale SPR-IAG Palermo, 5-6 ottobre 2018

SPR - Italy Area Group

Sezione italiana della

SOCIETY FOR PSYCHOTHERAPY RESEARCH

 

Si è svolto a Palermo, nelle giornate del 5-6 ottobre 2018, il XII Congresso Nazionale della Società dal titolo “OLTRE LE TECNICHE: psicoterapia e ricerca” preceduto, nella giornata del 4 ottobre, da importanti momenti pre-congressuali ospitati nella splendida cornice dell’ Ex noviziato dei crociferi: la tavola rotonda del Network Italiano per la ricerca sui gruppi psicodinamici, dal titolo “Stato dell’arte della ricerca empirica sui gruppi clinici e future direzioni” che ha visto una proficua discussione cui hanno partecipato Girolamo Lo Verso, Maurizio Gasseau, Gianluca Lo Coco, Marie Di Blasi, Cristina Marogna, Cecilia Giordano, Salvatore Gullo, Daniela Rebecchi, Raffaele Popolo, Giovanna Esposito, Ivan Formica, Emanuela Brusadelli, Serena Giunta e Giuseppe Mannino; il “Precongress Workshop PDM-2: il manuale diagnostico nato dalla ricerca” con Vittorio Lingiardi e Anna Maria Speranza, che ha visto un’ottima partecipazione da parte dei congressisti, e infine la presentazione del libro “Disegni di ricerca in psicologia clinica. Metodi quantitativi, qualitativi e misti” di Del Corno e Lo Coco, edito da FrancoAngeli e discusso in sala con Adriano Schimmenti.

La partecipazione al Congresso è risultata in linea con le edizioni degli anni precedenti a testimoniare l’interesse e la buona accoglienza dell’iniziativa da parte dei soci SPR e dei colleghi che non lo sono. Tra i 100 iscritti della edizione 2018, oltre professori, ricercatori e dottorandi, sono state presenti differenti professionalità: terapeuti, clinici, psicologi in formazione, che operano in diverse realtà dai servizi sul territorio, rappresentanti di strutture cliniche pubbliche/private alle Università italiane, interessati alla ricerca in psicoterapia. Il clima delle giornate è stato vivace e molto collaborativo, un'esperienza di apertura al nuovo e al diverso, di collaborazione tra i giovani e i veterani della ricerca in psicoterapia, di approcci differenti, in un’atmosfera di reciproco arricchimento tra professionisti sul territorio e accademici, a comprova della mission di SPR Italia: il proficuo dialogo tra accademia e territorio.

Il Comitato Scientifico dell’iniziativa 2018 ha selezionato, tra i contributi pervenuti in fase di call for papers, 11 simposi che si sono svolti parallelamente nelle due giornate di congresso, 12 relazioni raccolte in 2 sessioni di comunicazioni libere e 11 poster.

Di particolare pregio la Key-note lecture dal titolo “The Contribution of the psychotherapist and therapist characteristics to therapy process and outcome”, condotta da Helene Niessen-Lie [Università di Oslo] e moderata da Gianluca Lo Coco. L’intervento della Prof.ssa Niessen-Lie, in un crescendo capace di integrare l’audience mista di accademici e professionisti, è stato particolarmente apprezzato per i modi chiari e la semplicità con cui concetti complessi e delicati sono stati trattati e ha visto un vivace dibattito con la platea.

Oltre ai Simposi e alla key-note altri tavoli si sono svolti nel corso del Congresso, preceduti dalla sessione in plenaria dal titolo: “L’efficienza delle psicoterapie ed il rapporto costi/benefici: si possono ridurre le spese del SSN in Italia?” cui hanno partecipato Gianluca Castelnuovo, Fulvio Giardina, Gianluca Lo Coco, Daniela Rebecchi, moderati da Piero Porcelli. Nella cornice del Palazzo Chiaramonte Steri, Sala delle Capriate, l’argomento di schiacciante attualità, ha interessato in modo particolare gli iscritti, giacché la professione psicologica ora rientra a pieno titolo tra le professioni sanitarie e il dialogo con il SSN è necessario oltre che utile.

Due tavole rotonde - “Mentalizzazione e ricerca in psicoterapia” con Antonello Colli, Laura Parolin, Giulia Gagliardini, Laura Muzi, Raffaele Popolo e quella conclusiva “Fattori specifici e aspecifici: c’è un gap tra ricerca e formazione? moderata da Vittorio Lingiardi con Antonino Carcione, Santo Di Nuovo, Gianluca Lo Coco - hanno arricchito le giornate congressuali ponendo l’attenzione a temi di massimo interesse nel panorama della ricerca in psicoterapia dei giorni nostri.

Dai contenuti del convegno, sono emerse alcune aree prevalenti: molta attenzione è stata data ai processi e alla valutazione di mentalizzazione e metacognizione in pazienti di diverse tipologie diagnostiche, così come diversi sono stati gli interventi relativi a riflessioni sull’efficacia degli interventi nelle comunità e nei gruppi, soprattutto con terapie brevi, sia di stampo dinamico che cognitivo. In linea con il trend degli scorsi anni e della letteratura, sempre più attenzione è stata rivolta alla figura del terapeuta, dei suoi meccanismi di funzionamento, e all’efficacia dei training per la formazione degli psicoterapeuti. Molti anche gli interventi relativi all’uso degli strumenti diagnostici per la valutazione della diagnosi e dell’outcome, in pazienti classici, come quelli affetti da eating disorders e depressione, ma anche con una buona apertura verso le nuove patologie, come la smartphone addiction e l’uso dei social network. Area di interesse crescente è quella dell’assessment e della valutazione degli interventi in infanzia.

Anche in questa edizione, è stato dedicato un momento di confronto specifico per i Network di SPR: ai tradizionali “Network di Ricerca sulla Pratica Psicoterapeutica” coordinato da Compare e Lo Coco, e “Child, Adolescent and Family: Assessment, Interventions and Psychotherapy” coordinato da Simonelli e Salcuni, si è aggiunto un terzo network guidato da Manzoni, dal titolo “Interventi psicoterapeutici online”. Quest’anno inoltre, il Network Italiano per la ricerca sui gruppi psicodinamici ha chiesto di entrare a far parte dei gruppi tematici di SPR-Italia.

Come tradizione, il Congresso Nazionale SPR ha premiato il “Miglio Poster” con “buoni per libri” offerti dalla Raffaello Cortina Editore. La commissione valutatrice composta da Laura Parolin, Silvia Salcuni e Gianluca Castelnuovo ha selezionato e premiato i primi tre classificati, in quest’ordine:

1° -  Tommaso Boldrini, “The Relationships Between Health-Related Quality of Life, Illness Severity, Personality and Psychiatric Symptoms in Patients with Psoriasis”.

2° - Valeria Condino, “Attachment, Mentalization and Personality in Intimate Partner Violence”.

3° - Gloria Lagetto, “Psychotherapy Research Topics in Europe:  A Literature Review for young Researchers and Phd Students”.

 

Da sottolineare comunque, che la sessione poster ha visto giovani studenti, dottorandi specializzandi e ricercatori, che hanno affrontato la giuria con entusiasmo e capacità critica costruttiva nei confronti dei commenti ricevuti: tutti hanno dimostrato un atteggiamento profondamente maturo finalizzato sopra ogni cosa al convergere verso una maggiore completezza e scientificità delle ricerche, per amore del progresso della conoscenza.

In conclusione del congresso, come da tradizione, l’assemblea plenaria dei Soci ha visto l’elezione del nuovo Direttivo della Società: in un dialogo tra continuità e rinnovamento, tra accademia e professionalità del territorio, tra approcci cognitivisti e dinamici, attenti alla qualità della clinica e della ricerca in psicoterapia prima che a qualsiasi altro obiettivo, sono stati eletti Gianluca Lo Coco, Salvo Gullo, Antonino Carcione, Angelo Compare, Annamaria Speranza e Omar Carlo Gioacchino Gelo, a cui vanno la nostra fiducia e i nostri più cari auguri di buon lavoro.

Un particolare ringraziamento va alla Prof.ssa Cecilia Giordano e al comitato organizzativo locale del congresso. Palermo, capitale della cultura 2018, con il suo clima temperato e l’ottima cucina, la maestosità dei palazzi e dell’arte, è stata un’ospite generosa ed accogliente che ha contribuito a rendere il nostro congresso un piacevole e indimenticabile momento di incontro scientifico e sociale.

 

Palermo, 7 ottobre 2018

SPR è un’associazione scientifica internazionale che incoraggia lo sviluppo della ricerca in psicoterapia, nel rispetto dei suoi diversi indirizzi, e mira a valorizzare e migliorare il contributo della ricerca alla teoria clinica e alla pratica terapeutica.

SPR-ITALIA AREA GROUP
sede legale: Via Liguria 19

90144 Palermo
CF: 11661830155
P.IVA: 06491871007
info@spritalia.org 

Segreteria organizzativa:
Arké Eventi di Daniela M. Strozzi
Viale Abruzzi, 11 – 20131 Milano
Tel. 338.6396215 - info@arkeventi.it
www.arkeventi.it